Analizzando il mercato di San Telmo, Buenos Aires, e il mercato di San Lorenzo a Firenze, Italia

  • Glenda Baruzzi
Palabras clave: Mercati, San Telmo, San Lorenzo, Firenze

Resumen

A partire dal secolo XVIII, in coincidenza con il fenomeno della sistematizzazione dei servizi urbani da parte del potere pubblico, i mercati iniziarono a perdere la loro spontaneità, a cielo aperto, e ad organizzarsi regolarmente, tenendo conto dei problemi derivati ​​dal controllo della circolazione di prodotti, veicoli o persone e il rispetto di determinate condizioni igieniche. Lo sviluppo di questa tipologia si caratterizza soprattutto per la sua tendenza a inserirsi nei centri in crescita e nel consolidamento di nuove aree urbane al momento dell'espansione delle città. La maggior parte di questi stabilimenti furono costruiti tra il 1850 e il 1930. Il lavoro analizza comparativamente il mercato di San Telmo nella città di Buenos Aires e il mercato di San Lorenzo a Firenze, in Italia.


cleardot.gif  



Publicado
2020-11-22
Sección
Trabajos de estudiantes de intercambio